25, Giugno, 2022

Pronto il progetto per una struttura coperta del campetto accanto alla scuola primaria di Mercatale

Più lette

In Vetrina

La struttura servirà a consentire ai bambini di svolgere educazione fisica al coperto, anche d’inverno. Il costo è di 131mila euro, il sindaco Chiassai precisa: “Necessaria la compartecipazione del Comune di Bucine”

Il comune di Montevarchi ha portato a termine la progettazione di una tendostruttura da collocare nel campo adiacente alla scuola Primaria Giotto di Mercatale, per consentire le attività di educazione motoria, e non solo, dei bambini. Una struttura coperta che permetterà di sfruttare quell'area anche nei giorni d'inverno.

"Durante il periodo del lockdown – spiega il Sindaco Chiassai Martini –  abbiamo chiesto alle Dirigenti scolastiche di metterci a conoscenza delle criticità riscontrate in pandemia e per migliorare l’organizzazione degli spazi che consentissero lo svolgimento delle attività didattiche in sicurezza. Ma abbiamo ascoltato anche i genitori che ci hanno richiesto la copertura del campo esterno, adiacente alla scuola Primaria, per usufruire di un ulteriore ambiente più sicuro a disposizione dei bambini ma da sfruttare anche in futuro, indipendentemente dalle condizioni legate al Covid".

L’Amministrazione comunale ha accolto la richiesta e si è attivata realizzando quindi un progetto: l'investimento previsto per la realizzazione dell'opera è di 131mila euro. "La scuola di Mercatale che si trova a metà tra due comuni – precisa Chiassai – vede necessariamente la compartecipazione del Comune di Bucine per effettuare interventi di ampliamento a beneficio della scuola, non soltanto per le necessità del momento ma come importante investimento per il futuro. Le nostre comunità e la scuola, in particolare, rappresentano per questa Amministrazione una priorità".

La struttura avrà dimensioni rettangolari di 10 x 20 metri per 5 metri di altezza. Sarà costituita da un reticolo in metallo leggero e sorgerà nel lotto esterno alla scuola, in gran parte coperto attualmente con materiale antitrauma, in gomma colata, che l’attuale Amministrazione aveva provveduto a fornire alcuni anni fa.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati