06, Febbraio, 2023

Promozioni e retrocessioni, le decisioni del consiglio di Lega

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

In serie D promozione delle prime e retrocessione delle ultime quattro di ogni girone, per i dilettanti decideranno i vari comitati regionali. A ratificare tutto dovra essere il Consiglio federale di inizio giugno

Il Consiglio di Lega tenutosi oggi (venerdì), ha preso la prime decisioni circa i meccanismi di conclusione dei campionati nazionali e regionali, che dovranne essere poi ratificati dal Consiglio federale di mercoledì 3 giugno.

Per quanto riguarda la serie D, si proporrà la cristallizzazione delle classifiche al momento dell’interruzione del campionato, prevedendo la promozione delle prime classificate di ciascun girone e la retrocessione delle ultime quattro squadre  di ogni raggruppamento (sono salve sia la Sangiovannese che il Montevarchi), decisione un po' a sorpresa visto che le ipotesi circolate parlavano di non pià di due.

Circa l’attività regionale, è stato affidato al presidente della Lnd Cosimo Sibilia e agli altri consiglieri federali il mandato di richiedere una delega in favore della stessa Lega Nazionale Dilettanti, affinché sulla base delle realtà territoriali si possano adottare i criteri relativi alla conclusione dei campionato, con decisioni che potrebbero anche essere diverse da regione a regione.

 

Articoli correlati