26, Giugno, 2022

Probabile guasto tecnico all’impianto idrico della Sirio Panel. L’azienda: “Avviate le procedure previste, situazione già rientrata nella normalità”

Più lette

In Vetrina

L’acqua sarebbe stata parzialmente contaminata con sostanze estranee, forse per un guasto all’impianto idrico. L’azienda ha allertato l’autorità sanitaria che ha prelevato campioni d’acqua per le analisi. “Avvisati i dipendenti, adottate misure cautelative”. Da oggi la situazione sta rientrando alla normalità

Un probabile guasto all'impianto idrico dello stabilimento della Sirio Panel di Levanella avrebbe provocato, nella giornata di ieri, una parziale contaminazione dell'acqua potabile con sostanze estranee. L'episodio ha riguardato lo stabilimento principale, non quello nuovo da poco inaugurato sempre nella stessa zona. 

Non è chiaro quale sia la sostanza entrata nell'impianto idrico: a dirlo saranno le analisi della Asl, che ha prelevato dei campioni. Preoccupazione tra alcuni dipendenti dello stabilimento, che spiegano di utilizzare normalmente l'acqua del rubinetto per bere o, ad esempio, per i caffè. Alcuni si sono rivolti anche al servizio tossicologico della Asl di Firenze.

Dall'azienda, però, rassicurano: "Appena abbiamo avuto avvisaglie del problema abbiamo immediatamente contattato l'autorità sanitaria, e avviato le procedure cautelative previste in questi casi. Tramite una comunicazione interna, poi, abbiamo avvisato come è giusto anche tutti i dipendenti di quanto stava accadendo. Tutte le misure precauzionali necessarie sono state adottate, per tutelare tutti".

Da oggi, spiegano ancora i vertici aziendali, la situazione sta rientrando alla normalità. 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati