03, Dicembre, 2022

Presentazione e insediamento ufficiale per il sindaco Tanzini e il nuovo consiglio: la giunta composta da tre assessori

Più lette

In Vetrina

Questa mattina si è ufficialmente insediato il nuovo consiglio comunale di Bucine e il sindaco Pietro Tanzini ha presentato la giunta composta da tre assessori: Massimo Scala, Stefania Valentini e Nicola Benini

La nuova giunta comunale di Bucine è composta da tre assessori, che sono stati presentati ufficialmente questa mattina durante il primo consiglio comunale della nuova amministrazione guidata dal sindaco Pietro Tanzini. Presenti tutti i consiglieri di maggioranza e opposizione che hanno eletto Massimo Cigolini come Presidente del consiglio comunale e Felice Torzini come vicepresidente.
 
Dopo il giuramento, il primo cittadino ha presentato la sua squadra: Massimo Scala è il vicesindaco e assessore con delega ai rapporti con le frazioni, gemellaggi e iniziative locali; l’assessore Stefania Valentini avrà le deleghe per urbanistica, edilizia, ambiente e territorio; Nicola Benini è il nuovo assessore per istruzione, sport e lavori pubblici. Inoltre, al consigliere di maggioranza Franca Vasai è stata assegnata la delega alle politiche sanitarie e sociali, visti gli anni alla direzione della casa di riposo a Bucine.
 
“La giunta è composta da assessori esterni per consentire la miglior partecipazione a chi si è impegnato durante la campagna elettorale: si tratta di persone competenti e preparate” – ha spiegato il sindaco Tanzini – “Ho preferito non modificare l’assetto dei consiglieri eletti. Una nuova amministrazione che presenta gli effetti di questo vento di rinnovamento che ha investito la comunità”.
 
Tanzini ha presentato anche i primi dieci piani e obiettivi da presentare nei primi 100 giorni di governo: la priorità al Regolamento Urbanistico scaduto, poi gli investimenti urgenti su alcuni cimiteri del territorio, la manutenzione nelle scuole, la qualità e funzionalità dei servizi pubblici (acqua, rifiuti, energia), messa in sicurezza del torrente Lusignana e del torrente Ambra, la riorganizzazione della macchina amministrativa e delle risorse umane, interventi sulla pubblica illuminazione, convenzioni per contenimento delle tariffe per imprese e famiglie, infine la verifica dei risultati dell’attività dell’Unione dei Comuni Dei Tre Colli.
Tutto questo senza dimenticare i progetti legati ai punti fondamentali del programma della campagna elettorale: il lavoro, il sociale, l’ambiente, scuola e cultura, frazioni e centri storici.
 
Durante la seduta sono intervenuti anche Felice Torzini, capogruppo di Terra Nostra, e Alessio Mini per il MoVimento 5 Stelle. “C’è il rispetto per le idee diverse come momento di confronto e riflessione” – ha commentato Torzini – “L’amministrazione deve riprendere come riferimento i valori di cui la società ha bisogno, dobbiamo credere nella cultura per la ricerca della nostra storia e delle nostre radici, avere attenzione al sociale e alla sicurezza del territorio. Il mio gruppo contribuirà a portare in consiglio il compito che ci hanno dato i cittadini in loro rappresentanza”.
 
“Ringraziamo le persone che ci hanno votato e ci hanno permesso di essere in consiglio con due consiglieri” – ha dichiarato Alessio Mini – “Il nostro è un movimento propositivo, la nostra sarà un’opposizione costruttiva nell’interesse della comunità e non sarà per forza contraria alla maggioranza, perché abbiamo ascoltato dei punti interessanti anche nella presentazione del programma del sindaco”.
 
Al termine della seduta sono stati nominati i consiglieri che rappresenteranno l’amministrazione di Bucine all’interno del consiglio dell’Unione dei Comuni Dei Tre Colli: Laura Badii e Luca Luzzi per la maggioranza, mentre Sonia Aldi e Luca Mini per la minoranza.

 

Articoli correlati