24, Settembre, 2022

Porta a porta esteso anche a Montanino e Prulli di Sopra, l’obiettivo è superare la soglia del 65% di differenziata

Più lette

In Vetrina

Novità in arrivo per i residenti nelle due frazioni del comune di Reggello. In questi giorni si svolgono le assemblee informative a cura di operatori Aer in collaborazione con l’amministrazione comunale, a ottobre il via al nuovo servizio

Si estende nel territorio comunale di Reggello il sistema di raccolta dei rifiuti porta a porta: dal mese di ottobre partiranno infatti le nuove attivazioni nelle due frazioni di Prulli di Sopra e di Montanino. La novità, introdotta dall'amministrazione comunale in collaborazione con Aer, che gestisce il servizio di igiene urbana, ha un obiettivo preciso: punta infatti a portare la quota di raccolta differenziata dei rifiuti, nell'intero comune, oltre la soglia del 65%, lavorando anche sulla qualità dei materiali.

Nel reggellese il porta a porta è già attivo in molte zone del territorio comunale: oltre al capoluogo Reggello, anche nelle frazioni e località di Matassino, Vaggio, Cancelli, Pietrapiana, Cascia, San Clemente, San Donato, Donnini, Sant'Ellero, Vallombrosa, Saltino, Tosi e Pian di Melosa. Alla luce dei buoni risultati conseguiti in queste zone, spiegano comune e Aer, il sistema viene esteso includendo anche le zone di Prulli e Montanino.

Il progetto coinvolgerà circa 500 famiglie, avvisate nei giorni scorsi con l'invito a partecipare alle assemblee pubbliche in cui verranno spiegati i progetti e fornite tutte le informazioni in merito alla nuova raccolta domiciliare, e alle principali categorie di rifiuti urbani che possono essere prodotti nella vita quotidiana. Il porta a porta effettuato da Aer prevede il ritiro differenziato di carta e cartone, rifiuti organici, imballaggi in vetro plastica, metalli e tetrapak, rifiuto non differenziato, pannolini e pannoloni (su richiesta).

Il primo incontro per gli utenti residenti nelle zone di Montanino e Prulli di Sopra è previsto per giovedì 28 settembre, alle ore 21, presso il Circolo ARCI a Montanino; l’assemblea pubblica successiva è invece prevista lunedì 2 ottobre, sempre alle 21, ma presso la struttura dell’Asilo di Prulli.

Dopo le riunioni partirà la consegna a domicilio del kit necessario per effettuare una corretta raccolta differenziata dei rifiuti, comprensivo di calendario ed istruzioni dettagliate.

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati