01, Ottobre, 2022

Ponte a Buriano: approvato l’accordo per il ponte provvisorio. Poi la progettazione di quello alternativo

Più lette

In Vetrina

Via libera allo schema di convenzione fra Ministero, Regione e Provincia. Il costo dell’opera provvisoria sarà di 2 milioni e 100mila euro

Approvato nella seduta odierna della giunta regionale uno schema di convenzione con il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e la Provincia di Arezzo per la realizzazione del ponte provvisorio alternativo allo storico 'Ponte a Buriano', nel Comune di Arezzo.

Ponte a Buriano, noto anche come 'il ponte della Gioconda', collegamento fra il Valdarno e Arezzo, oggi è un'infrastruttura con importanti criticità, che hanno comportato gravi disagi per la circolazione, per i cittadini e le attività economiche dell'area. Per questo gli enti hanno deciso di realizzare un ponte provvisorio, che prmetterà di bypassare quello storico: in seguito sarà invece realizzato un ponte alternativo definitivo. 

Anche in virtù dello schema approvato oggi, il ponte provvisorio di Ponte a Buriano sarà finanziato con 2.100.000 euro e servirà a dare rapida risposta alle esigenze del territorio. A breve partirà inoltre la progettazione, che avrà un costo stimato di 1 milione e 300mila euro, di un nuovo ponte alternativo a quello storico che, come confermato dal ministro per il Sud e la Coesione territoriale Giuseppe Provenzano nelle scorse settimane,  sarà finanziato dal Governo con un investimento di oltre 11 milioni e 400 mila euro.

Il progetto prevede che il ponte storico, ritratto da Leonardo nel suo capolavoro, sia infine recuperato e destinato alla viabilità ciclo-pedonale.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati