06, Ottobre, 2022

Picchia la convivente e investe con l’auto una parente arrivata a soccorrerla. Denunciato

Più lette

In Vetrina

Per entrambe le donne il referto parla di ferite guaribili in una settimana. Il 28enne, fermato dai carabinieri, è stato denunciato: aveva già precedenti per reati contro la persona e il patrimonio

Ha picchiato la sua convivente, una 33enne, dopo l'ennesima lite familiare nella loro casa di Laterina. Poi, non contento, è uscito di casa e con l'auto ha cercato di investire, riuscendo a colpirla, una parente della donna, 46enne, che era venuta a soccorrerla. 

Protagonista un 28enne di Terranuova, con già precedenti di polizia per reati contro la persona e il patrimonio. L'uomo è stato fermato dai carabinieri, chiamati dalle due donne, ed è stato denunciato in stato di libertà per omissione di soccorso in seguito all'incidente, e segnalato alla Procura di Arezzo. 

Le due donne, curate rispettivamente al San Donato e alla Gruccia, hanno riportato ferite considerate guaribili in una settimana. 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati