28, Giugno, 2022

Otto furti in altrettante auto. I carabinieri arrestano un uomo e una donna

Più lette

In Vetrina

I carabinieri della compagnia di Figline, dopo la segnalazione di alcuni cittadini, sono intervenuti nel centro abitato di Reggello. La coppia è stata arrestata: in loro possesso denaro e oggetti presi dalle auto

L'ondata di furti risale a ieri tra Rignano, San Clemente e Reggello. Dopo le segnalazioni da parte di alcuni cittadini i carabinieri della compagnia di Figline hanno individuato e arrestato i responsabili. Si tratta di un uomo, 34 enne di origini casertane e senza fissa dimora, e di una donna 36 enne di Signa. Per entrambi è scattato l'arresto in flagranza di reato per furto aggravato su autovettura in concorso, incendio di autovettura e solo per l'uomo false attestazioni sulla propria identità.

Dopo le segnalazioni dei cittadini i carabinieri della compagnia di Figline Valdarno, nella notte, hanno organizzato in pieno centro abitato a Reggello una serie di servizi per individuare le due persone a bordo di uno scooter che erano state notate ad armeggiare vicino a un'auto in sosta. 

La coppia, nonostante avesse cercato di fuggire, è stata rintracciata e bloccata. All’interno di uno zaino e nelle tasche dei due i carabinieri hanno trovato circa 200 euro in monete, occhiali da sole, cd musicali ed alcune felpe. Dagli accertamenti effettuati è risultato che avevano commesso otto furti all'interno di auto percheggiate. In una di queste si era sviluppato anche un incendio a causa forse di una sigaretta accesa caduta accidentalmente.

L'uomo e la donna sono stati arrestati in flagranza di reato.

Articoli correlati