07, Dicembre, 2022

“Un’esperienza bellissima”: all’auditorium di Montevarchi il bilancio del progetto 4×4

Più lette

In Vetrina

Si avvia a conclusione il progetto che ha visto convivere per una settimana nove ragazzi valdarnesi e nove ungheresi. All’auditorium di Montevarchi sono stati i protagonisti a tracciare il bilancio finale: “Un percorso che ci ha fatto crescere insieme”

"È stata un'esperienza bellissima, di crescita insieme, che ci ha insegnato molto: per questo la consigliamo a tutti, davvero". I nove studenti del Magiotti di Montevarchi che hanno preso parte al 'Progetto 4×4' con nove ragazzi ungheresi stamani hanno tracciato all'interno dell'auditorium il bilancio dell'esperienza. 

Per una settimana hanno vissuto insieme, ospiti dell'ostello dei Cappuccini. Hanno superato l'ostacolo della lingua, come primo scalino: "Non è stato facile, a volte ci capivamo a gesti". E poi hanno appreso l'uso delle foto e dei video, perché il progetto, finanziato con fondi europei, puntava ad offrire opportunità formative su questi mezzi di comunicazione. 

"Insieme abbiamo visitato e fotografato Montevarchi e abbiamo confrontato i nostri stili di vita, le nostre città. Poi abbiamo parlato con i ragazzi ospiti della comunità Nuovi Orizzonti, abbiamo raccolto le loro storie; e infine, abbiamo passato un bellissimo pomeriggio con i ragazzi diversamente abili del Veliero". Tutto documentato dai loro scatti, montati insieme in brevi filmati che raccontano l'esperienza. 

Tutta la documentazione prodotta in questo progetto, coordinato dall'associazione valdarnese Metodo e da quella ungherese Recreativity, è stato pubblicato anche sui social network, prima di tutto su facebook

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati