24, Settembre, 2022

Ostacolo Mattagnanese sulla strada della Futsal Sangiovannese

Più lette

In Vetrina

La Futsal Sangiovannese affronta, in casa, la Mattagnanese in quello che si preannuncia come un vero e proprio scontro diretto in chiave play-off

Neppure il tempo di godersi pienamente la vittoria sulla Pro Patria San Felice che ha permesso di centrare  storico traguardo della qualificazione alle final eight di Coppa Italia  che la Futsal Sangiovannese si rituffa nel campionato e si prepara ad affrontare domani (sabato), in casa, la Mattagnanese in quello che si preannuncia come un vero e proprio scontro per la conquista dei play-off.

La squadra di Borgo San Lorenzo è la  prima inseguitrice degli azzurri, attualmente in zona play-off, a sette lunghezze e su giocgerà una delle ultime carte a disposizione per  sperare nell'accesso alla post season. La Mattagnanese era fin dall'inizio accreditata a recitare un ruolo da protagonista grazie al faraonico mercato estivo: alla corte del nuovo mister Coccia erano infatt arrivati gli spagnoli Ulloa, Rodriguez e l'ex Gallardo, il portiere Laino (ex Prato), Morganti (dal Futsal Pistoia in A2), Vigliotti (dal Futsal Parete) che si erano aggiunti ai confermati Righeschi e Festa e ai promettenti giovani Mucaj e Nardi.  Strada facendo le cose non sono andate come sperato e all'esonerato Coccia è subentrato un'icona del calcio a 5 toscano come Andrea Bearzi che però non è riuscito a risolvere completamente i problemi visto che di recente tutti gli spagnoli sono tornati in patria, sostituiti con i portoghesi Antunes e Ribeiro e lo spagnolo Diah.

Gli azzurri (senza lo squalificato Mateo e l'infortunato Amano) dovranno cercare di tirare fuori tutte le energie rimaste dopo l'intenso match di mercoledì, per guadagnare tre punti pesanti in ottica conquista dei play-off.

Articoli correlati