28, Maggio, 2024

Ospedale della Gruccia: due famiglie valdarnesi donano aerosol per i bambini della pediatria

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Due famiglie valdarnesi, Roncolini e Palazzini-Scali, hanno donato quattro strumenti per l’aerosol al reparto di Pediatria dell’ospedale della Gruccia.

“L’apparecchio per aerosol è un nebulizzatore che il compito di trasformare i farmaci liquidi in minuscole particelle – spiega la dottoressa Sara Casalini, Direttrice di Pediatria Ospedale Santa Maria alla Gruccia -. Il liquido, grazie all’aerosol, viene disperso da un diffusore e le particelle vengono assorbite dalle mucose delle vie aeree. Questa tecnica consente di somministrare farmaci vaporizzati in soluzione fisiologica e ottenere un’azione mirata locale senza coinvolgere l’organismo interno”.

“Le donazioni sono importanti per il nostro Ospedale – dice la dr.ssa Patrizia Bobini, Direttrice PO Valdarno – perchè rappresentano un supporto al personale sanitario nella tutela della salute individuale e collettiva e per questo voglio ringraziare le famiglie che hanno pensato a noi. La generosità di queste due famiglie, e dei cittadini che pensano a noi, ci consente di arricchire la strumentazione in dotazione alla nostra struttura ospedaliera”.

Articoli correlati