04, Dicembre, 2022

Ordigno bellico scoperto nelle campagne del territorio di Pergine: area già delimitata e divieto di avvicinamento

Più lette

In Vetrina

Il residuo, probabilmente risalente alla seconda guerra mondiale, è stato rinvenuto in un terreno agricolo nella zona di Malafrasca, in località Bellavista. Già messa in sicurezza e delimitata la zona. Da lunedì interverranno gli artificieri dell’Arma per la rimozione

Un residuo bellico, probabilmente una bomba da mortaio della seconda guerra mondiale, è stato scoperto nelle campagne del comune di Pergine, nella zona di Malafrasca, località Bellavista. L’ordigno è stato rinvenuto in un terreno agricolo e i carabinieri hanno già provveduto a transennare e mettere in sicurezza la zona: esclusa la presenza di abitazioni nelle vicinanze.
 
Con un’ordinanza, il sindaco Simona Neri ha vietato a chiunque di avvicinarsi all’area delimitata del ritrovamento del residuo, uno dei tanti scoperti negli anni in Valdarno. Nei primi giorni della prossima settimana interverranno gli artificieri dell’Arma per provvedere alla rimozione dell’ordigno o a farlo brillare.

 

Articoli correlati