07, Dicembre, 2022

Nuova circolare del Valdarno e ‘Rete debole’, Deborah Romei: “Un ulteriore servizio ai cittadini”

Più lette

In Vetrina

Inaugurata qualche giorno fa la nuova circolare del Valdarno: quattro nuovi autobus e corse ogni 20 minuti. Sull’argomento interviene anche l’assessore del comune di Terranuova che presenta un nuovo servizio

“Terranuova Bracciolini si attesta tra i primi comuni della Toscana che attiveranno il servizio di Rete Debole, andando così ad offrire un ulteriore servizio ai cittadini”, con queste parole l'assessore alla viabilità e mobilità del comune terranuovese, Deborah Romei, commenta l'inaugurazione avvenuta qualche giorno fa della nuova circolare del Valdarno e l'attivazione di un nuovo servizio di 'Rete debole'.

"Si inserisce in questa compagine di rinnovamento del trasporto pubblico locale il servizio denominato Rete Debole che consentirà di integrare il trasporto scolastico e metterà in collegamento le frazioni e il capoluogo. Attraverso l’ottimizzazione delle risorse, che il comune mette a disposizione del trasporto scolastico, e il contributo della Regione Toscana, sarà quindi possibile avere corse aggiuntive al di fuori dell’orario scolastico".

La Rete Debole integrerà il trasporto garantito dalla nuova circolare con l’aggiunta di sei corse domenicali per il collegamento del capoluogo con l’Ospedale Santa Maria alla Gruccia e la Stazione Ferroviaria di Montevarchi.

Articoli correlati