15, Giugno, 2024

Ofelia: il cortometraggio di Pierfrancesco Bigazzi selezionato al Torino Film Festival

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Ofelia: il cortometraggio di di Pierfrancesco Bigazzi, prodotto da Materiali Sonori Cinema e distribuito da Sayonara Film, è stato selezionato al Torino Film Festival (nella sezione TFFdoc – Italiana.corti) dove vedrà la sua prima nazionale, alla presenza del regista, mercoledì 1 dicembre alle ore 21.45 presso il Cinema Massimo (che annunciano già esaurito). Pierfrancesco Bigazzi, è un regista, attore e produttore cinematografico indipendente. Classe 1988, socio dell’etichetta discografica e laboratorio musicale e audiovisivo Materiali Sonori. Regista di molti videoclip nel panorama musicale indipendente ed emergente. “Ofelia” è il suo terzo cortometraggio.
Il festival di Torino, arrivato alla sua trentanovesima edizione, è uno dei principali festival cinematografici italiani ed europei ed è dedicato soprattutto al cinema indipendente. Realizzato in collaborazione con Black Oaks Pictures e Red Leaf Squad, questo cortometraggio rappresenta il primo progetto sviluppato dal programma Sentiero Film Lab.

Si tratta di un progetto molto intimo, ideato e diretto durante il primo lockdown dal regista Bigazzi. Rappresenta una necessità espressiva e un’esigenza di racconto: la protagonista, come da titolo, è Ofelia Borgheresi, nonna del regista ed essenziale memoria di una famiglia intera. Pierfrancesco ha raccolto in dodici minuti l’essenza fuggevole dei ricordi che se ne vanno, per sempre, insieme al dolce e amaro tempo passato insieme che rimarrà, indelebile, nella memoria di chi rimarrà dopo. Ad accompagnare il corto, è
il brano “Conchiglie” interpretato da Andrea Laszlo De Simone, che chiude l’opera insieme a una carrellata di ricordi in Super 8 originali.
“Ofelia”, dopo la proiezione ufficiale con la presenza del regista, verrà proiettato anche: 
giovedì 2 dicembre, ore 11.30 al Cinema Massimo sala 2
sabato 4 dicembre, ore 18.00 al ACEC Baretti
sabato 4 dicembre, ore 19.30 al Cinema Massimo sala 2

Articoli correlati