27, Marzo, 2023

Niente da fare per la Sangiovannese a Rieti, i laziali vincono 3-1

Più lette

Sotto per 2-0 e in dieci uomini dopo soli quaranta minuti, gli azzurri non sono stati capaci di rimettere, contro un avversario di maggiore caratura, la partita sui giusti binari e si sono dovuti arrendere per 3-1

Niente da fare per la Sangiovannese a Rieti, con i laziali che hanno avuto la meglio per 3-1. Che sarebbe stata difficile era cosa nota, l'essere sotto per 2-0 e in inferiorità numerica dopo quaranta minuti ha in pratica azzerato le poche possibilità che gli azzurri avevano di uscire indenni dallo stadio "Centro d'Italia".

Passano venti minuti e Rieti passa in vantaggio con Pezzotti, che poi al 40' viene atterrato in area di rigore dal portiere azzurro Martinuzzi (che viene espuslo), dal dischetto Crescenzo segna il 2-0.  Al sesto minuto della ripresa è sempre Crescenzo ad andare in gol per il 3-0, mentre il gol della bandiera per la Sangiovannese arriva con Lischi poco dopo la mezz'ora.

 

Articoli correlati