14, Agosto, 2022

Multe per parchimetro scaduto: i cittadini si lamentano. Legittime, stabiliscono Cassazione e Anci

Più lette

In Vetrina

Cittadini di San Giovanni segnalano multe da 25 euro per 5 minuti di ritardo sulla scadenza del parchimetro. In alcuni consigli comunali in passato presentate anche interrogazioni. Il Ministero delle infrastrutture e trasporti era intervenuto. La Cassazione e l’Anci, l’associazione comuni italiani, riconoscono solo l’articolo specifico del codice della strada

Le multe per i parchimetri scaduti sono legittime. Potrebbe sembrare ovvio ma intorno alla vicenda si è creata in passato una polemica tra il MInistero delle infrastrutture e trasporti e la polizia municipale. Adesso sono arrivate altre segnalazioni e lamentele da parte di cittadini riguardo sanzioni per parchimetri scaduti e anche solo di 5 minuti. La Cassazione, però, ha stabilito che le multe sono legittime recependo così soltanto l'articolo 7 del codice della strada.

Ma andiamo per ordine. Nel marzo di quest'anno il Ministro Lupi ha riportato in auge il parere del Ministero delle infrastrutture e trasporti del 2010 che recitava: "Se viene acquistato il ticket ma la sosta si prolunga oltre l'orario, non si applicano sanzioni, ma si dà corso al recupero delle ulteriori somme dovute, maggiorate delle eventuali penali stabilite da apposito regolamento comunale". In pratica l'automobilista avrebbe dovuto sborsare unicamente il denaro per il tempo di sosta non pagato.

La Cassazione, l'Anci, l'associazione comuni italiani, e le associazioni della polizia municipale, invece, hanno stabilito due elementi importanti. Il primo è che il Ministero delle infrastrutture e trasporti non può interpretare le norme del codice della strada, potrebbe farlo solo il MInistero dell'Interno. Il secondo è che, per questo, viene ricosciuto soltanto il codice della strada e per la precisione l'articolo 7, comma 15, che recita: "Nei casi di sosta vietata, in cui la violazione si prolunghi oltre le ventiquattro ore, la sanzione amministrativa pecuniaria è applicata per ogni periodo di ventiquattro ore, per il quale si protrae la violazione. Se si tratta di sosta limitata o regolamentata, la sanzione amministrativa è del pagamento di una somma da euro 25 a euro 99 e la sanzione stessa è applicata per ogni periodo per il quale si protrae la violazione".

Nei mesi scorsi in alcuni consigli comunali, come quelli di Montevarchi e Figline, sono state presentate interrogazioni sull'argomento. Ma su tutto rimane un dato di fatto: le multe elevate, anche dagli ausiliari, nelle aree pubbliche per i parchimetri scaduti sono legittime. Questo in Valdarno come in tutta Italia.

Articoli correlati