20, Luglio, 2024

Mozioni e interrogazioni: la lista civica interviene in consiglio su vari argomenti

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Dalla scuola alle pensiline, dalla Tasi alla biblioteca: la lista civica nel consiglio comunale del 25 febbraio presenta mozioni e interrogazioni

Nutrito il grupo di mozioni e interrogazioni che la lista civica Castelfranco Piandiscò presenterà nel consiglio comunale che si terrà il 25 febbraio alle 21.00 nella sala consiliare del palazzo municipale di Castelfranco. 

"Nella seduta sono attese anche le risposte alle interrogazioni presentate da ormai 3 mesi e riguardano le pensiline per riparare dalla pioggia i ragazzi alle scuole elementari e medie e le modalità di riscossione della Tasi".

Tra le nuove mozioni quella che riguarda l'edilizia scolastica riferita al progetto per la nuova scuola materna per la quale il comune ha ottenuto un finanziamento di 990.000 euro nell'ambito del progetto '6.000 campanili'.

"Il progetto, redatto prima degli eventi franosi degli scorsi inverni, prevedeva la costruzione della scuola proprio sopra il territorio delle Balze. Invitiamo il Sindaco, che già a suo tempo si era detto contrario alla costruzione della scuola sulle Balze, ed il Consiglio, a rivedere il progetto e a dirottare i soldi del finanziamento sulla ristrutturazione e ampliamento degli edifici scolastici già esistenti per una definitiva soluzione al problema scuola a Castelfranco".

Un'altra interrogazione riguarda l'ubicazione e la sistemazione dell'archivio e della biblioteca spostati dalla sede originaria per i lavori della Casa della salute. In futuro saranno sistemati nell'immobile del distretto socio sanitario. Ma nel frattempo la Lista civica chiede dove saranno collocati, chi li gestirà e se corrisponde a verità la notizia del loro deposito presso una ditta.

"Secondo la Lista Civica richiedono una completa riorganizzazione funzionale alla conservazione ed all’uso pubblico del patrimonio librario, soprattutto storico. Quindi anche un nuovo metodo di gestione".

Infine gli spazi da destinare alle riunioni della lista civica: "Si interroga il Sindaco per capire se finalmente, dopo le promesse della prima riunione di insediamento del Consiglio, sarà messo a disposizione dei gruppi di opposizione un ufficio per svolgere dignitosamente il ruolo di amministratori anche ai gruppi di minoranza".

La lista poi conclude:

"La Lista Civica annuncia comunque battaglia sulle recenti polemiche sollevate dal Sindaco sulla questione dell’acqua (Publiacqua e Autorità Idrica Toscana), su una vicenda poco chiara riguardante l’assegnazione del Teatro oggetto di un ricorso, sulle modalità di assegnazione di alcuni impianti sportivi di proprietà comunale."

 

Articoli correlati