18, Maggio, 2024

“Mountainmen – Linea Gotica 1945” la miniserie del regista Luciano La Valle che da Cavriglia arriverà fino in America

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Sabato 4 maggio alle ore 21 e 15, il Cinema Teatro “Masaccio” di San Giovanni Valdarno sarà il palcoscenico della presentazione della miniserie televisiva “Mountainmen – Linea Gotica 1945” del regista cavrigliese Luciano La Valle. A giugno, la miniserie verrà proiettata anche negli Stati Uniti. L’evento rappresenta un omaggio sentito alla memoria e al sacrificio dei giovani soldati chiamati a combattere in nome della democrazia durante la Seconda Guerra Mondiale.

La miniserie, composta da tre episodi, è il risultato di un progetto ambizioso ideato e prodotto da Andrea e Giuliano Gandolfi insieme al Gruppo Culturale “Il Trebbo”. Alla regia, sceneggiatura e montaggio è stato affidato il talento del cavrigliese Luciano La Valle, il quale ha lavorato con passione e dedizione per portare alla luce una narrazione coinvolgente e autentica.

La presentazione ufficiale della miniserie negli Stati Uniti avverrà il 17 giugno, quando verrà proiettata davanti ai soldati della Divisione “Fort Drum”, segnando un ulteriore passo nell’opera di diffusione e valorizzazione di questa significativa testimonianza storica.

Ambientata nel contesto della Linea Gotica nel 1945, la miniserie segue le vicende di un gruppo di “alpini” della decima Divisione da Montagna, dalla loro arrivata in Italia nel gennaio di quell’anno fino alla conclusione del conflitto bellico. Attraverso contributi di filmati d’epoca e testimonianze dirette dei veterani, lo spettatore viene trasportato nei campi di battaglia dell’epoca, assistendo a sanguinose battaglie e atti di eroismo che hanno contribuito allo sfondamento del fronte tedesco nella Linea Gotica.

Il lavoro di produzione è stato arricchito da documentari e doppiato sia in italiano che in inglese statunitense, al fine di rendere la storia accessibile a un pubblico internazionale. Il progetto, nato nel 2016 e con le riprese iniziate nel 2022, rappresenta un impegno duraturo e appassionato nel preservare la memoria storica e nel rendere omaggio al coraggio dei soldati che hanno combattuto per la libertà e la democrazia.

“Mountainmen – Linea Gotica 1945” non è solo una miniserie televisiva, ma la punta di diamante di un più ampio progetto intitolato “Linea Gotica 1944 – 1945. Storia, Memoria e Territorio”, promosso dal Museo Memorie d’Italia di Iola di Montese. Questo progetto, attraverso la miniserie e le iniziative del museo, si propone di tramandare la memoria storica alle giovani generazioni e di promuovere lo scambio culturale come strumento di emancipazione e comprensione reciproca tra le diverse culture.

Il regista Luciano La Valle:”L’inizio delle lavorazioni al progetto della miniserie “Mountainmen – Linea Gotica 1945” risaleal 2016 in questo periodo iniziai a documentarmi sulla 10° Divisione da Montagna degli Stati Uniti d’America. Di lì a poco, spinto da una grande passione per il cinema e la storia, l’idea di raccontare le vicende della divisione in un’opera cinematografica. Nel 2022 l’inizio delle riprese è avvenuto al fine di concretizzare il progetto. Ne è passato di tempo dal primo ciak…sono veramente molto orgoglioso del lavoro svolto da tutte le persone coinvolte nella realizzazione del progetto” – termina La Valle.

Andrea e Giuliano Gandolfi e Guglielmo Mattiello:“La Miniserie “Mountainmen – Linea Gotica 1945” è la punta di diamante del progetto Linea Gotica 1944 – 1945. Storia, Memoria e Territorio, che dà il titolo alle iniziative promosse per il 2023 dal Museo Memorie d’Italia di Iola di Montese. L’obiettivo del progetto, attraverso il Museo e la miniserie, è rivolto principalmente ai giovani delle nuove generazioni per tramandare loro e perché rimanga viva, fissandola in immagini, la memoria della nostra storia passata grazie alla testimonianza dei veterani e della popolazione”.

Articoli correlati