02, Dicembre, 2022

Montevarchi, primo colpo: in difesa arriva Bartolozzi

Più lette

La campagna acquisti dell’Aquila si apre col botto: arriva il difensore centrale classe 1983, nelle ultime due stagioni capitano del Fiesole Caldine in Serie D. Prato, San Gimignano e Aglianese nel suo passato. Alla prima squadra si aggiungono sei Juniores. Luciano Dotti è il nuovo preparatore dei portieri. Altri annunci attesi nei prossimi giorni

Riccardo Bartolozzi è un giocatore dell’Aquila Montevarchi. Eccolo il primo colpo della società rossoblù, che per il cuore della sua difesa ha scelto un giocatore di indubbio talento e grande esperienza. Il difensore centrale classe 1983 viene da due stagioni da capitano al Fiesole Caldine, in Serie D.

Alle qualità tecniche di Bartolozzi si aggiunge anche una stazza notevole con i suoi 192 centimetri di altezza. Sarà il riferimento della retroguardia montevarchina, di certo un grande aiuto per far crescere anche i compagni di reparto. Per lui si tratta in realtà di un ritorno dopo la sua fugace apparizione a Montevarchi nella stagione 2004-2005, in C2. Prodotto del settore giovanile del Prato, in carriera ha vestito le maglie dello stesso Prato, di San Gimignano, Aglianese e, come detto, Fiesole Caldine, sempre tra C2 e Serie D.

Alla prima squadra aquilotta si aggiungono anche sei giovani della Juniores. Sono il difensore Pellegrino (classe ‘96), i centrocampisti Mannella (‘96), Sbragi (’96) e Scaramucci (’96), il trequartista Luna (’96) e l’attaccante Ugolini (’96).

Proseguono a ritmo serrato intanto le trattative dello staff montevarchino, il ds Tiziano Casucci in testa, per definire tutti gli acquisti e le conferme. L’obiettivo è quello di chiudere la rosa nel giro di pochi giorni e nelle prossime ore arriveranno sicuramente altri annunci. Anche lo staff tecnico intanto si arrichisce con l’arrivo del preparatore dei portieri Luciano Dotti, un altro montevarchino d.o.c.

Articoli correlati