25, Giugno, 2024

Montevarchi, il comune investe 20mila euro per l’inclusione di oltre cento minori nello sport

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

È stata portata a 20mila euro la cifra che l’Amministrazione comunale di Montevarchi ha investito nel 2024 per rendere lo sport più accessibile ai ragazzi che risiedono nel territorio. Serviranno per coprire le quote di iscrizione per oltre cento bambini e ragazzi. Un investimento che l’Assessore alle Politiche Sociali e Sport Lorenzo Allegrucci spiega così: “Siamo molto soddisfatti perché abbiamo investito risorse mirate per favorire l’inclusione nello sport ai minori con difficoltà economiche, sociali e familiari, aumentando ulteriormente l’impegno già assunto l’anno passato. La nostra volontà è quella di continuare a promuovere l’accesso alla pratica sportiva come strumento di crescita personale e di integrazione sociale”.

“Un obiettivo che viene confermato dai numeri, nel 2023 avevamo concesso contributi alle famiglie per complessivi 16.556 euro a copertura delle quote relativa all’attività sportiva per 80 minori, mentre nel 2024 abbiamo contribuito alle iscrizioni di ben 104 minori per una cifra totale di circa 20.000 euro. L’attività sportiva rappresenta per noi un’opportunità per i giovani perché offre loro non solo svago e divertimento, ma un ambiente sano e positivo dove crescere e imparare valori come il rispetto delle regole, la disciplina, il fair-play, l’importanza del sacrificio per raggiungere un risultato e dove accrescere anche il senso di appartenenza alla comunità”.

“L’aumento del numero di giovani beneficiari del sostegno economico – spiega ancora Allegrucci – riflette bene quanto ci siamo impegnati per garantire che nessun bambino o adolescente venga escluso dalle opportunità offerte dal mondo dello sport, a causa di difficoltà economiche, familiari o sociali. Siamo pertanto orgogliosi di poter affermare che Montevarchi, anno dopo anno, sia una città dove l’inclusione e il sostegno ai minori sono messi al centro delle nostre politiche e dove lo sport rappresenta un pilastro tra i valori fondamentali per la crescita della comunità e del territorio. Mi preme anche ringraziare le nostre società sportive per la preziosa collaborazione data nell’accogliere questi giovani atleti permettendo che lo sport rimanga davvero per tutti, indipendentemente dalle condizioni personali”.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati