18, Agosto, 2022

Montevarchi e Sangiovannese, inizia il campionato e da adesso si fa sul serio

Più lette

In Vetrina

Il Montevarchi inizia il suo cammino in campionato fra le mura amiche dello stadio “Brilli Peri” sfidando il Ghiviborgo, la Sangiovannese esordirà a Montemurlo contro il Prato

Prende avvio il campionato di serie D,  con ogni partita che metterà in palio i tre punti e che durerà fino al mese di maggio.

L'Aquila Montevarchi scendera in campo alle 15 fra le mura amiche del "Brilli Peri" (proclamata la giornata rossoblù e non saranno validi gli abbonamenti)  per affrontare in questo primo match di campionato il Ghiviborgo, squadra che mister Venturi ha guidato la passata stagione. Per questa prima di campionato debutterà in una gara ufficiale Vieri Regoli (in tribuna in Coppa per una squalifica risalente alla passata stagione) ed è pronto a fare coppia in attacco con Essoussi. La squalifica rimediata da Visibelli per l'espulsione nell'amichevole di Siena obbliga il mister aquilotto a dovere ridisegnare il reparto arretrato, mentre Migliorini e Diarrassouba sono in lizza per una maglia da titolare a centrocampo.

La Sangiovannese alle 18.30 sfiderà il Prato sul campo di Montemurlo e cercherà il successo utile per iniziare nel miglior modo possibile la stagione. Quella trascorsa per i lanieri è stata un’estate burrascosa e alle fine è stata allestita una rosa composta da giocatori di 18,19 e 20 anni, molti dei quali provenienti della Berretti. Per quello che riguarda l’undici che devrebbe scendere in campo in questa prima gara stagionale, non dovrebbe discostarsi troppo da quello visto in campo sabato scorso nell’amichevole con il Modena, con l’unico dubbio nel ruolo di esterno basso fra Rontini e Gautieri.

Articoli correlati