18, Agosto, 2022

Minaccia un giovane con la pistola e tenta la fuga all’arrivo dei carabinieri. Arrestato

Più lette

In Vetrina

Tutto è accaduto ieri sera a Castelnuovo dei Sabbioni. La pistola, una browning 6.35, era detenuta illegalmente

Prima ha minacciato un 20enne del luogo con una pistola, poi ha tentato di fuggire all'arrivo dei carabinieri. L'uomo, un 27enne calabrese residente a Cavriglia, è stato fermato e arrestato per "porto abusivo d'arma comuna da sparo, resistenza a pubblico ufficiale e minaccia aggravata".

La vicenda è accaduta ieri sera a Castelnuovo dei Sabbioni. Dopo aver minacciato il giovane l'uomo è fuggito con un motociclo. I carabinieri della stazione locale e i colleghi del nucleo radiomobile della compagnia di San Giovanni dopo averlo rintracciato hanno cercato di fermarlo. Il 27enne ha tentato la fuga ma nel compiere una manovra brusca ha perso l'equilibrio ed è andato a sbattere proprio contro l'Alfa 159 dei carabinieri.

Subito immobilizzato è stato trovato in possesso di una pistola “browning, modello baby, calibro 6.35”, detenuta illegalmente e nel cui serbatoio erano contenuti sei proiettili. Altri due sono stati trovati nella sua abitazione. L'uomo è stato arrestato e portato nel carcere di Arezzo.

I carabinieri adesso stanno svolgendo indagini per individuare la provenienza dell’arma e scoprire il motivo della minaccia al 20enne..

 

Articoli correlati