06, Febbraio, 2023

Mascherine, è valdarnese l’idea dei laccetti salva-orecchi stampati in 3D

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

L’idea è arrivata da Alessio Bigini e la sua start up così da permettere una maggiore adesione al volto e alleviare il dolore nel portare continuamente la mascherina

Laccetti 3D per poter indossare le mascherine senza troppi fastidi, è l'idea realizzata da Alessio Bigini, valdarnese, che da alcuni giorni sta distribuendogli speciali laccetti in tutto il Valdarno senza un prezzo di vendita al dettaglio; Bigini chiede soltanto di poter ricoprire il costo di produzione di 1 euro.

I laccetti sono già stati forniti a vari complessi ospedalieri tra cui: l'Ospedale del Valdarno, Careggi, Ponte a Niccheri, Cesena e molti altri ancora.

 

 

"I laccetti salva-orecchi sono pensati per alleviare il dolore causato nell'indossare continuamente una mascherina protettiva – spiega Bigini – Si adattano perfettamente a molteplici modelli di mascherine, da quelle chirurgiche a quelle certificate FFP2 ed FFP3. Sono completamente sanificabili e consentono una maggiore adesione al volto permettendo di modificare il tiraggio."

 

Articoli correlati