20, Luglio, 2024

Marzocco Sangiovannese: tanti per la tradizionale festa al Bucci

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Scambi di auguri e doni al teatro Bucci per i ragazzi e le ragazze dell’ Acd Marzocco Sangiovannese. Tante le personalità presenti

Un teatro Bucci strapieno di persone ha fatto da cornice alla tradizionale festa che l'Acd Marzocco Sangiovannese ha organizzato domenica scorsa per lo scambio degli auguri e dei doni ma soprattutto per trascorrere insieme un momento di gioia e di divertimento.

Presenti per l'occasione le famiglie, lo staff al completo della società, il sindaco di San Giovanni Maurizio Viligiardi, e gli assessori Barbara Fabbri e David Corsi, il presidente del consiglio comunale Andrea Romoli, il presidente della Banca del Valdarno Gianfranco Donato e naturalmente loro, gli atleti: i pulcini 2005 e 2006, i piccoli amici 2007 e 2008 – 2009. Con loro gli istruttori. Insieme alle squadre anche il direttore tecnico Pietro Ristori.

Poi le due squadre femminili: serie D e Giovanissime con lo staff tecnico. Per questo nel corso della serata Silvano Alpini ha ricordato la figura di Remo Bronzi alla presenza della moglie e delle due figlie. Bronzi, infatti, con il nome di ACF AiDo Sangiovannese, nel 1986 creò la squadra di calcio femminile, prima giocando a calcetto nei tornei Anspi e poi arrivata a partecipare al campionato nazionale in serie C, giocando con tutte le squadre della Toscana.

Presente sul palcoscenico per un ringraziamento particolare da parte dell'intera società anche Graziano Gioli, presidente dell'Acd Marzocco Sangiovannese dal 2008, anno della sua nascita, fino a poco tempo fa. Gioli adesso è presidente onorario e ha assicurato la sua vicinanza e il suo impegno per la Marzocco. A lui sono andati i ringraziamenti di tutti per la crescita e lo sviluppo della società, del suo staff e delle tante iniziative che hanno fatto della realtà azzurra un punto di riferimento importante per molti giovani e le loro famiglie.

Infine a tutti, come ogni anno, è stato regalato il calendario 2015 in un'edizione del tutto rinnovata. Tra le righe scritte dal presidente Mauro Manetti una parte racchiude lo spirito della società azzurra.

"Le ultime righe, ma non per questo meno importanti, sono infine rivolte a tutti voi che riponete fiducia nei nostri mezzi e nella nostra opera, che vedete in questa Società una opportunità per contribuire alla diffusione dei veri valori dello sport e che affidate i vostri figli al personale della Marzocco Sangiovannese nella consapevolezza che la formazione della persona venga sempre prima di quella del calciatore".

Articoli correlati