14, Aprile, 2024

Lavori all’Ufficio postale di Rignano: arrivano nuovi servizi grazie al progetto Polis

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Sono partiti da alcuni giorni nuovi lavori all’Ufficio postale di Rignano, la filiale che ormai sei mesi fa è stata colpita da un furto in seguito al quale è rimasta a lungo chiusa al pubblico. Ora arrivano nuovi servizi, come ha annunciato il sindaco Giacomo Certosi che ha partecipato recentemente ad un incontro istituzionale con Poste Italiane. “Il Comune di Rignano è uno dei primi siti selezionati dall’azienda per l’attivazione del Progetto POLIS, Casa dei Servizi di Cittadinanza digitale, nell’ambito delle azioni Piano Complementare PNRR. Obiettivo del progetto è quello di favorire la coesione economica, sociale e territoriale del paese e il superamento del ‘digital divide’ nei piccoli centri e nelle aree interne di Comuni con popolazione al di sotto dei 15.000 abitanti”.

Pertanto, l’ufficio postale già da alcuni giorni è interessato da lavori infrastrutturali per essere dotato di nuovi spazi e nuove strumentazioni tecnologiche, facilitando l’accesso a molti servizi; una delle novità più importanti è che saranno molti i servizi della Pubblica Amministrazione di cui i cittadini potranno usufruire attraverso i canali fisico-digitali di Poste Italiane.

“Siamo molto soddisfatti – afferma il Sindaco Certosi – dell’attenzione e della collaborazione avuta da parte di Poste Italiane e degli uffici territoriali competenti, attendiamo adesso con entusiasmo la trasformazione dell’ufficio postale, certi di una maggiore proficua fruizione dei servizi per tutta la cittadinanza”.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati