18, Aprile, 2024

La vicenda Tau Altopascio-Figline si chiude con altre tre squalifiche

Più lette

Ultimi strascichi giudiziari e altre tre squalifiche per la vicenda relativa alla partita dello scorso mese di maggio fra Tau Altopascio e Figline.

Dopo che il Tribunale federale si era riservato la decisione sulle posizioni dei calciatori Marabese, Vezzi e Degli Innocenti, è arrivata la sentenza: Marabese (ora al San Miniato Basso) e Vezzi  (ora al Terranuova Traiana) sono stati squalificati  un anno per omessa denuncia, a Degli Innocenti invece è stata inflitta una squalifica di diciotto mesi per illecito sportivo. Il Figline è stato multato (750 euro) per responsabilità oggettiva.

In estate, oltre all’esclusione del sodalizio gialloblù, dalla serie D e la ripartenza dall’Eccellenza, erano stati squalificati i calciatori Saitta e Privitera per nove mesi, Burzagli per due anni, l’allenatore Becattini per un anno e il direttore sportivo Frediani per tre anni e sei mesi. Inibito per  tre anni il presidente Simoni.

Articoli correlati