07, Ottobre, 2022

La solidarietà delle società sportive a Ruben Bindi e alla sua famiglia

Più lette

In Vetrina

Presso le biglietterie di numerosi impianti sportivi della vallata sono stati allestiti punti di raccolta fondi in favore di A.C.T.I., che in questi giorni ha messo a disposizione della famiglia un appartamento per permetterle di stare vicino a Ruben, ricoverato a Siena dopo un grave incidente

Dallo scorso 23 dicembre il giovanissimo Ruben Bindi (soli quattordici anni) è ricoverato all’ospedale di Siena in gravi condizioni dopo un incidente che gli è capitato mentre era a bordo del suo scooter. Ruben giocava nell’Atletico Levane Leona (cresciuto nel settore giovanile della Sangiovannese) e, messe da parte le rivalità di campanile, tante società. sportive si sono mobilitate per aiutare la famiglia.

Presso le biglietterie di numerosi impianti  della vallata (non solo stadi ma anche palasport che ospitano partite di pallavolo, pallacanestro o eventi legati ad altre discipline) sono stati allestiti punti di raccolta fondi in favore di A.C.T.I, (Associazione cardio trapiantati italiani) che in questi giorni ha messo a disposizione della famiglia di Ruben un appartamento per permetterle di stare più vicino al figlio e seguire l'evolversi della situazione, per la quale tutti sperano in un finale positivo.

Articoli correlati