08, Dicembre, 2022

La Rignanese vince a San Giustino e si conferma regina

Più lette

In Vetrina

La Rignanese espugna 2-0 il campo della Sangiustinese, la Castelnuovese supera di misura la Sestese mentre la Bucinese doma 2-1 la Larcianese. Battuta d’arresto per il Figline, che in casa si arrende 3-1 al San Gimignano

La Rignanese vince 2-0 sul difficile campo di San Giustino e si conferma regina, con due punti di margine sulla Baldaccio e tre sul Porta Romana. La squadra di Coppi è passata in vantaggio al 13' grazie a un'autorete di Lovari su tiro di Degl'Innocenti, quindi al 35' la rete di Privitera che ha chiuso il conto alla squadra di casa.

Non è stata una bella partita fra Castelnuovese e Sestese, ma quello che più interessava ai valdarnesi era, dopo due sconfitte di fila, tornare al successo e poco conta che il gol-partita (1-0 il finale) sia arrivato su un autogol del difensore ospite Matteo, nel maldestro tentativo di liberare su un calcio di punizione di Calà Campana.

Vittoria in rimonta per la Bucinese, che si aggiudica  2-1 la sfida interna con la Larcianese. La squadra ospite è passata in vantaggio al 12' del primo tempo, quindi al 28' Desiderio ha riportato il punteggio in parità, mentre ci ha pensato Sacconi al 12' della ripresa a mettere in fondo al sacco il gol del successo.

Il Figline cede 3-1 in casa contro il San Gimignano. La partita si è messa subito male per i gialloblù, coi senesi che al 4' beneficiano e trasformano un calcio di rigore (fallo di Silei su Bandini). La squadra di Bernini perviene al pareggio al 33' con Vangi, anch'egli e segno su rigore. Il patatrack nei minuti finali della partita: al 42' la difesa del Figline si fa trovare impreparata e viene trafitta e lo stesso accade a tempo scaduto, per l'1-3 finale.

Articoli correlati