01, Ottobre, 2022

La polizia stradale salva 10 cuccioli di barboncino. Erano destinati al mercato nero. Denunciate due persone

Più lette

In Vetrina

La polizia stradale di Battifolle ha salvato e sequestrato 10 cuccioli di barboncino destinati al mercato nero. Adesso sono stati affidati a Enpa.

Alle 4:00 del mattino una pattuglia della stradale di Battifolle ha fermato per un controllo una Mazda con due persone a bordo, proveniente dal confine di Stato di Trieste.
Durante il controllo dei documenti gli agenti hanno udito flebili latrati provenire dalla bauliera. Hanno così chiesto al conducente di aprirla.

I poliziotti hanno scoperto i dieci cuccioli di barboncini, di colore marrone, con appena 60 giorni di vita, chiusi uno sopra l’altro in due piccole gabbie metalliche da ore. I cuccioli erano senza microchip e senza passaporto quindi d’importazione illegale in Italia.

I dieci barboncini sono stati sequestrati ed affidati all’Enpa di Arezzo a disposizione dell’A.G. e i due trafficanti, poco più che ventenni, denunciati sia per il reato di traffico clandestino di animali d’affezione che per quello di maltrattamento di animali.

Articoli correlati