28, Novembre, 2022

La Castelnuovese approda in finale, ma che fatica con la Sestese

Più lette

Amaranto e Sestese al 90′ sono sullo 0-0 e si va ai supplemenari: i fiorentini passano in vantaggio nel recupero del primo supplementare mentre la Castelnuovese pareggia con Pobega in avvio del secondo. Finisce così 1-1 e grazie alla migliore posizione in classifica al termine del campionato la squadra valdarnese stacca il biglietto per la finale regionale

Finisce in parità, 1-1 dopo i tempi supplementari, la semifinale dei play-off regionali fra Castelnuovese e Sestese e, in virtù del regolamento che in caso di pareggio al 120' premia la squadra che ha ottenuto il miglior piazzamento al termine del campionato, sono gli amaranto a staccare il biglietto per la finale regionale di domenica prossima in campo neutro (indiscrezioni dicono Figline) contro la Sangiovannese. Nonostante alla fine sia stata la squadra valdarnese  a sorridere, la Sestese non ha certo demeritato e la Castelnuovese  ha dovuto sudare e parecchio per acciuffare il pareggio che le ha permesso di passare il turno.

Dopo lo 0-0 al 90' (primo tempo equilibrato, nella ripresa meglio la Sestese anche perchè apparsa più brillante sul piano fisico, con il portiere della Castelnuovese Morandini decisivo in più di una occasione) , la partita è  diventata una strenua battaglia nei tempi supplementari: nel recupero del primo la Sestese si porta sull'1-0, la partita sembra chiusa ma la Castelnuovese ha una reazione rabbiosa e all’inizio del secondo tempo supplementare pareggia:  punizione di Vigni dalla sinistra e colpo di testa vincente di Pobega. Seguono minuti di grande sofferenza, fino al triplice fischio (arrivato dopo un lunghissimo recupero) che sancisce la fine dell'incontro.

Articoli correlati