29, Giugno, 2022

La Bruschi Basket San Giovanni batte Faenza dopo due overtime e si qualifica per la Coppa Italia

Più lette

In Vetrina

Nonostante le assenze, la Bruschi Basket San Giovanni tira fuori l’orgoglio e dopo due tempi supplementari batte Faenza 85-78

Più forte delle assenze, la Bruschi Basket San Giovani tira fuori l’orgoglio e dopo due overtime strappa una vittoria da brividi contro Faenza (85-78 il finale) e che vale il primo obiettivo stagionale, ovvero la qualificazione alla Coppa Italia.

La formazione di coach Andrea Franchini, impegnata in casa senza Cecili, Bona e Trehub, ha sfoggiato una presrazione maestosa tenendo saldamente in controllo tutto l’arco dei tempi regolamentari contro la corazzata Faenza, buttando via la partita sia in chiusura dei regolamentari sia nel finale del primo overtime, salvo poi confezionare un secondo supplementare perfetto, con le avversarie tenute a soli due punti a referto.

Dopo avere chiuso i primi tre quarti avanti (18-12, 33-25, 50-38), nell'ultimo tempino le faentine hanno rimontato fino al  63-63 che ha costretto le due squadre a giocarsi il successo all'overtime. Dopo che il primo era terminato in parità 76-76 con il pareggio di Faenza sul filo della sirena, è  stato necessario giocarne un secondo con le sangiovannesi abili a portarsi subito sull'82-76, per poi chiudere con il successo per 85-78.

Articoli correlati