26, Marzo, 2023

L’Avis compie 66 anni, le celebrazioni coinvolgono la città

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Nello scorso fine settimana si è tenuta la festa dell’Avis di Montevarchi, alla presenza delle autorità cittadine, delle consorelle e della delegazione dell’Associazione nazionale alpini

Celebrazioni per il 66esimo anno dalla fondazione, per l’Avis Comunale di Montevarchi: la sezione ha organizzato due giornate di festeggiamenti tra sabato 6 e domenica 7 maggio, che hanno coinvolto la città e il centro storico. Il 6 maggio è stato allestito in Piazza Varchi uno stand informativo sulle attività dell’associazione e sulla donazione del sangue, che ha offerto anche attività rivolte ai più piccoli.

Alle 18 nella Sala Conferenze della Bartolea sono state consegnate, alla presenza del Sindaco e di altre autorità, le benemerenze ai Donatori. Domenica 7 maggio in Piazza Varchi alle 10 si è svolto il raduno di tutte le Delegazioni consorelle dell’AVIS di Montevarchi e per la prima volta è stata presente una delegazione dell’Associazione Nazionale Alpini per ricordare il fondatore dell’AVIS Nazionale, Dottor Formentano, medico ed ufficiale degli Alpini.

Al termine della Santa Messa, alla presenza della Banda Musicale Puccini, è stata deposta la corona ai Caduti ed un omaggio floreale al monumento ai Donatori in Piazza Donatori di sangue. I festeggiamenti sono proseguiti poi con il pranzo sociale. La sezione Avis di Montevarchi ringrazia oggi tutti gli intervenuti, i Donatori, le sezioni Consorelle, il Sindaco Silvia Chiassai, il Commissario di Montevarchi, il Comandante della Stazione dei Carabinieri e le altre autorità che hanno partecipato. 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati