02, Dicembre, 2022

L’Arma compie 200 anni. A Firenze e ad Arezzo presenti e premiati anche i carabinieri del Valdarno

Più lette

In Vetrina

Al comando Legione Carabinieri Toscana, presso la caserma Baldissera di Firenze, riconoscimenti per un’operazione anti droga che ha visto all’azione i carabinieri della compagnia di Figline, al comando provinciale di Arezzo premiato il nucleo operativo e radiomobile della compagnia di San Giovanni

1814 – 2014: l'Arma dei Carabinieri compie 200 anni. Le celebrazioni si sono tenute a Firenze nella caserma Baldissera, sede del comando Legione Toscana, e ad Arezzo, sede del comando provinciale. Presenti e premiati anche i carabinieri delle compegnie di FIgline e San Giovanni.

A Firenze, nella caserma Baldissera in Lungarno Pecori Giraldi, il comandante della Legione Toscana Generale di Brigata Alberto Mosca ha tracciato la storia dell'Arma dei Carabinieri, risalente alle Regie Patenti atto con cui il 13 luglio 1814 il Re di Sardegna Vittorio Emanuele I di Savoia istituì i Carabinieri Reali, un Corpo Armato che, su modello della Gendarmeria Francese, aveva compiti sia civili che militari, ha ricordato coloro che negli anni hanno sacrificato la propria vita per lo stato, la democrazia e la legalità, e ha passato in rassegna tutti i reparti. Parlando poi delle attività svolte quotidianamente: "Un impegno che ci ha visti e ci vedrà combattere su più fronti, tenendo però sempre fede a quei valori che da sempre costituiscono il fondamento stesso della nostra bicentenaria Istituzione: l’umiltà e l’etica della responsabilità".

Il colonnello Roberto Saltalamacchia, comandante provinciale di Arezzo, ha, tra le altre cose, sottolineato il ruolo fondamentale della stazione carabinieri, "elemento insostituibile dell’Istituzione Arma, che rappresenta tutt’ora un presidio di sicurezza per la gente e un punto di riferimento e di risoluzione delle problematiche quotidiane che affliggono i cittadini".

Dopo i dati che testimoniano l'attività dei carabinieri sul territorio a Firenze e ad Arezzo sono stati premiati uomini e reparti. Per la compagnia di San Giovanni l'elogio è andato al nucleo operativo e radiomobile. Per quella di Figline, invece, il riconoscimento è andato a un'operazione sul fronte della droga che ha condotto nel complesso a 20 ordinanze di custodia cautelare per associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanza stupefacente. 20 i chili di droga sequestrati.

(Le foto delle celebrazioni di Arezzo sono state fornite da Arezzoora)

Articoli correlati