28, Novembre, 2022

L’Aquila non si ferma più: presi Kouko e Baldini

Più lette

L’ivoriano classe 1991 è il pezzo pregiato che va ad arricchire il reparto offensivo. Dall’Ambra arriva invece il centrocampista che ha impressionato nell’ultimo torneo di Prima categoria. Il Montevarchi fa sul serio: squadra ormai quasi fatta, presto l’annuncio di un nome grosso per il centrocampo

La forza e il talento di Jean De Dieu Kouko in attacco, la classe di Lorenzo Baldini in mezzo al campo: il Montevarchi non si ferma più e piazza altri due colpi di mercato di enorme spessore per la categoria. Altre due pedine che innalzano ancora il livello della squadra, ma non sembra finita qui: si aspetta un ultimo rinforzo a centrocampo.

Jean De Dieu Kouko viene da una stagione da 20 presenze e due reti in Serie D nello Scandicci di mister Marco Brachi. Ivoriano, classe 1991, Kouko non ha bisogno di presentazioni per chi segue il calcio dilettantistico toscano. Spesso in tandem con il fratello maggiore Daniel (quest’ultimo peraltro ex-Montevarchi), ha vestito le maglie di Quarrata – 29 presenze e 22 gol in Promozione – e del FiesoleCaldine col quale ha segnato 9 reti e vinto il campionato di Eccellenza due stagioni fa. Punta centrale capace anche di giocare da esterno alto, un vero combattente capace di far valere la sua stazza più che discreta stazza (184 centimetri di altezza) e soprattutto la sua grande forza fisica.

Arriva invece dall’Ambra uno dei giocatori che più avevano impressionato durante l’ultimo campionato di Prima categoria, Lorenzo Baldini. Centrocampista centrale classe 1993 dal fisico possente ma dotato di ottima tecnica e controllo di palla, ha già esperienze con il Sinalunga e il Rapolano alle spalle.

Il bottino del diesse Tiziano Casucci e della dirigenza aquilotta fin qui è ricco: Bobini in porta, Bartolozzi in difesa, Rossi a centrocampo, gli otto confermati dalla passata stagione e i sei giovani promossi dalla Juniores, ai quali ora si aggiungono due pezzi pregiati come Kouko e Baldini. E non sembra finita qui: nei prossimi giorni dovrebbe essere annunciato almeno un altro rinforzo a centrocampo. La squadra è ormai quasi fatta e mentre le avversarie, per il momento, stanno a guardare, l’Aquila è già la regina del mercato.

Articoli correlati