30, Maggio, 2024

L’Aquila chiude con una sconfitta

Più lette

Ampio turnover e poche motivazioni dopo una settimana di festeggiamenti: l’Audax Rufina batte 2-0 i rossoblù

Il Montevarchi si congeda da un campionato trionfale con la più indolore delle sconfitte, 2-0 sul campo di un Audax Rufina più determinato.

Dini e Sbragi fatti esordire dal primo minuto, Aiello e Semplici, anche loro al debutto, entrati nella ripresa. Stefanelli assente, in panchina il portiere titolare Bobini con Bartolozzi, Mannella e Vangi insieme a Dati, di ritorno dopo una stagione di inattività. Ampio spazio insomma alle seconde e terze linee, com'era giusto che fosse.

In campo la gara ha poco da offrire, con i montevarchini che si concedono una giornata di spensieratezza dopo la prima settimana di celebrazioni. E all'ultimo triplice fischio della stagione, la festa può ripartire.

Articoli correlati