14, Luglio, 2024

Insediato il nuovo Consiglio comunale di Castelfranco Piandiscò. Il sindaco Rossi: “Una grande emozione”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Si è aperta ufficialmente la nuova legislatura a Castelfranco Piandiscò, dove oggi si è insediato il nuovo Consiglio comunale, con la convalida degli eletti e il giuramento del Sindaco, Michele Rossi, che ha presentato poi gli assessori scelti per la sua giunta. Ne fanno parte il vicesindaco, Claudio Calcinai, con deleghe a associazionismo, sport, manutenzioni, politiche giovanili, attività produttive; e gli assessori Marco Morbidelli con deleghe ad urbanistica, opere pubbliche e ambiente; Orietta Gagliardi con deleghe a scuola, politiche sociali e sanitarie; Antonella Grassi con deleghe alla cultura, turismo, polizia municipale, sicurezza.

Il commento del sindaco Michele Rossi: “È una grandissima emozione, perché questa stanza rappresenta il nostro parlamentino locale, la più alta istituzione del nostro Comune. Io sono uscito da Consigliere e sono rientrato da Sindaco, e c’è sempre una grande emozione e una grande soddisfazione in questo”. Sulla giunta, Rossi spiega: “Le scelte rappresentano pienamente gli importanti risultati elettorali raggiunti, con le preferenze raccolte dai candidati; ma anche le peculiarità del territorio, che è composto di tanti centri diversi con esigenze diverse. Sono questi i due criteri che hanno guidato la scelta del gruppo della giunta”. E ora al lavoro: “Il nostro lavoro è in realtà già iniziato, da oggi anche formalmente la giunta si è insediata e quindi ci aspetta un lavoro importante, impegnativo, per capire lo stato dell’arte del nostro comune per poi intervenire con il nostro percorso e le nostre idee politiche”.

I gruppi consiliari hanno nominato i rispettivi capigruppo: saranno il consigliere Andrea Pieralli per la maggioranza; e il consigliere Massimo Mandò per l’opposizione. Entrambi hanno preso la parola per un saluto al Consiglio comunale. Nell’occasione, Mandò ha annunciato un’opposizione “ferma ma responsabile”, non facendo mancare alcuni attacchi politici alla maggioranza di governo.

 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati