22, Maggio, 2024

Inaugurato un nuovo padiglione della CRT a Terranuova: saranno potenziati i servizi sanitari in Valdarno

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Inaugurata questa mattina la ristrutturazione dell’ex padiglione Forlanini a Terranuova Bracciolini: adesso è un nuovo spazio per la Clinica Riabilitazione Toscana che può ampliare i suoi servizi. L’ex padiglione Forlanini, sito al numero 2 di via Donizetti, è stato oggetto di un’ampia ristrutturazione dopo essere stato acquisito dalla CRT.

Sei mesi di lavori intensivi hanno trasformato la struttura in una moderna e funzionale area sanitaria, ora estesa su una superficie di 270 metri quadrati. Questo nuovo spazio consentirà alla Clinica CRT di ampliare le proprie attività, offrendo servizi di neuroriabilitazione, riabilitazione post-chirurgica e interventi di traumatologia minore, oltre a prestazioni a rapporto diretto.

Ma le ambizioni della CRT non si fermano qui: è già stato acquistato un secondo padiglione nelle vicinanze, di dimensioni paragonabili al primo, che verrà reso disponibile nel mese di luglio.

Albarosa Fuccini, presidente CRT:“L’aumento degli spazi è fondamentale per garantire e sviluppare le nostre attività di riabilitazione, in modo particolare nel Valdarno, sia aretino che fiorentino”. Antonio Boncompagni, Direttore generale:“E questa nuova struttura ci consente anche di ottimizzare i nostri spazi, liberando una parte di quelli impegnati nell’ospedale della Gruccia che utilizzeremo in funzione dell’attività ospedaliera concentrando la riabilitazione a Terranuova”. Sergio Chienni, sindaco di Terranuova ha condiviso:” Siamo di fronte a una riqualificazione del territorio e a un potenziamento dei servizi. Dopo il padiglione Forlanini, verrà ristrutturato anche il padiglione Bigi. La collaborazione tra Comune, Crt e Asl continua a produrre effetti positivi per Terranuova”.

Stefania Magi, Direttrice della zona distretto:”Quella di oggi è la conferma della crescita della sanità territoriale in Valdarno e, in modo particolare, a Terranuova. Stiamo lavorando al passaggio dalla Casa della salute alla Casa della comunità: non è solo una questione di spazi aumentati ma di servizi e opportunità per i cittadini”. Un’esperienza che è stata valutata positivamente dal Presidente della Terza commissione regionale, Enrico Sostegni: “la Regione è impegnata non solo a chiedere e sollecitare più finanziamenti dal Governo nazionale ma anche a potenziare e migliorare  il sistema locale dei servizi. La CRT e la sua strategia di collaborazione con l’Asl e le istituzioni del territorio, è un esempio di come guardare a nuovi modelli di servizio sanitario”.

Antonio D’Urso Direttore generale della Asl Tse:”Una strategia che vede la stretta collaborazione con Asl Tse e Comune di Terranuova. “La CRT  ha un ruolo fondamentale nella riabilitazione non solo in Valdarno ma nell’intera Toscana meridionale. Nuovi locali e più adeguati consentono un’ottimizzazione del servizi”.

Articoli correlati