22, Giugno, 2024

Inaugurata la variante alla provinciale della Penna, dopo una storia lunga sei anni

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Dopo sei anni dalla progettazione l’opera che libera il entro abitato della frazione terranuovese dal traffico è stata ultimata. Presenti il sindaco di Terranuova, il presidente dalla Provincia di Arezzo, l’assessore regionale e i due provinciali, e la passata giunta del comune

900 metri di tracciato, due rotatorie, un sottopasso pedonale. Costo: 1.900.000 euro, di cui 1.400.000 finanziati dalla Provincia di Arezzo e 500.000 dal piano nazionale sicurezza stradale. Il comune di Terranuova ha pensato all'illuminazione. Dopo sei anni dall'inizio dell'iter progettuale è stata inaugurata la variante alla provinciale 5 della Penna, quella che libererà il centro abitato dal traffico mettendolo in sicurezza.

Al taglio del nastro hanno partecipato il sindaco di Terranuova Sergio Chienni, il presidente della Provincia di Arezzo Roberto Vasai, gli assessori provinciali Antonio Perferi e Francesco Ruscelli, l'assessore regionale Vincenzo Ceccarelli, l'ex sindaco di Terranuova Mauro Amerighi con gli ex assessori, le forze dell'ordine del territorio e gli abitanti della frazione.

Il primo a prendere la parola è stato il presidente della Provincia di Arezzo che ha ripercorso le vicissitudini dell'opera iniziata nel 2009, poi bloccata a causa della prima ditta, e ripresa dopo l'intervento della stessa provincia. Vasai ha sottolineato come nella Provincia di Arezzo le opere alle fine vengono comunque ultimate nonostante i problemi economici e le difficoltà degli appalti. Poi ha annunciato l'apertura ufficiale il prossimo 21 ottobre del tratto della variante alla regionale 69 che arriva fino al casello, lotto 1 e 2.

Anche l'assessore regionale Vincenzo Ceccarelli ha puntato l'attenzione sull'importanza della variante alla provinciale 5 della Penna per lo snellimento della circolazione all'interno del centro abitato della frazione.

Il sindaco di Terranuova Sergio Chienni ha espresso soddisfazione per l'inaugurazione, ha ringraziato tutti gli enti competenti e la passata amministrazione comunale grazie ai quali è stato possibile ultimare l'opera. Un grazie speciale agli abitanti della Penna che hanno sopportato i disagi anche nei periodi di stallo dei lavori.

(Vedi gli interventi video)

Articoli correlati