29, Settembre, 2022

Il vento forte abbatte alberi sulle strade, numerosi i disagi in Valdarno

Più lette

L’ondata di forte vento che si è abbattuta in mattinata sul Valdarno insieme alla pioggia ha creato non pochi problemi, con molti casi di alberi e rami caduti che hanno ostruito anche la circolazione stradale. In Valdarno fiorentino si segnalano difficoltà alla circolazione fra Matassino e Vaggio, proprio per alberi sulla sede stradale; alberi caduti anche a Viesca.

Il sindaco di Reggello, Piero Giunti: “L’ondata di maltempo di questa mattina ha coinvolto anche Reggello. Una tromba d’aria ha interessato le frazioni della parte bassa del Comune, creando problemi alla viabilità a causa di alberi caduti che hanno intralciato la circolazione. Le squadre esterne dei nostri operai insieme a quelle della Protezione Civile e alla Polizia Municipale stanno lavorando per fronteggiare la situazione e intervenire nelle varie zone interessate dal mal tempo. Grazie ai cittadini che prontamente ci hanno segnalato le diverse criticità ma soprattutto a coloro che in queste ore stanno effettuando tutte le operazioni per ripristinare la sicurezza nel territorio”.

A San Giovanni il comune fa sapere che in Lungarno Risorgimento, all’altezza della scuola media Marconi è stato istituito il senso unico alternato per un albero pericolante. I vigili del fuoco sono già all’opera per rimettere in sicurezza l’intera area. Sul Lungarno 7 fratelli Cervi, strada chiusa per un albero caduto. Anche qua si stanno effettuando tutte le operazioni per liberare celermente il tratto. Incessante il lavoro e il monitoraggio da parte degli operai del comune, della polizia municipale e della protezione civile per fronteggiare la situazione e intervenire con tempestività.

Altri interventi dei Vigili del fuoco, degli operatori di Protezione civile, e degli operai dei comuni stanno interessando anche altri comuni del Valdarno, da Rignano a Montevarchi: la foto qui sotto, pubblicata su facebook, si riferisce ad un ramo caduto a Rendola. Si segnalano anche alcune zone del Valdarno, seppur circoscritte, rimaste senza energia elettrica.

Interventi anche all’Acquaborra per un albero caduto sulla strada. Nell’area, poi, divelti due tralicci dell’alta tensione e i residenti sono rimasti senza elettricità.

A Figline e Incisa il comune fa sapere che le squadre del sistema di Protezione civile sono impegnate nel monitoraggio del territorio. Già in corso alcuni interventi sulle situazioni di maggiore criticità. Le operazioni sono a cura del personale comunale e degli operatori di GAIB – Gruppo Avvistamento Incendi Boschivi ODV, Prociv Incisa e CRI Incisa Valdarno, insieme a Polizia municipale, Carabinieri e Vigili del Fuoco.

Il violento temporale con forti raffiche di vento si è abbattuto anche sul comune di Cavriglia. Alcune piante sono cadute sulle strade e gli operai ed il personale comunale sta intervenendo per ripristinare le piante cadute o gli arbusti intraversati.

Il sindaco di Rignano, Giacomo Certosi: “In seguito al forte temporale di stamani sono caduti diversi alberi sulle nostre strade. Le squadre della VAB stanno intervenendo insieme al personale comunale per risolvere i disagi alla viabilità, allertate dal Centro Intercomunale di Protezione Civile. Viabilità ripristinata in via di Salceto, zona industriale e via delle Serre. Prestare massima attenzione e se possibile evitare di mettersi in viaggio durante il periodo dell’allerta”.

L’ondata di maltempo ha colpito tutta la Toscana, il presidente Eugenio Giani ha scritto in un post sui social: “La nostra macchina della Protezione Civile sta già intervenendo in molte zone della Toscana a seguito della forte ondata di maltempo con raffiche di vento arrivate fino a 140km/h”.

 

 

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati

Ultime Notizie

Incidente in A1 nel tratto valdarnese. Chiusa l’uscita Valdarno

Incidente alle 19.30 in A1, direzione sud, tra Incisa Reggello e Valdarno. 7 i chilometri di coda. L'uscita Valdarno è...