18, Agosto, 2022

Il Ros dei carabinieri arresta 17 persone per associazione a delinquere aggravata dal metodo mafioso. Legami anche con il Valdarno

Più lette

In Vetrina

Mega operazione del Raggruppamento operativo speciale dei carabinieri

Il ROS, Raggruppamento operativo speciale carabinieri, insieme al Comando provinciale dei carabinieri di Livorno, con il supporto dei Comandi carabinieri di Toscana, Liguria, Lombardia, Lazio, Sardegna, del 4° Nucleo Elicotteri carabinieri di Pisa, del Nucleo Cinofili carabinieri di Firenze Castello, del 6° Btg carabinieri “Toscana”, ha eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere/domiciliari emesse dal G.I.P. del Tribunale di Firenze, su richiesta della locale D.D.A. (Sost. Proc. dott. Eligio Paolini), nei confronti di 17 persone, gravemente indiziati, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata all’estorsione, illecita concorrenza con violenza e minaccia, sub-appalto irregolare ed altro, nonché associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, favoreggiamento personale, il tutto aggravato sia dal metodo mafioso che dall’avere agevolato la cosca Gallace di Guardavalle, Catanzaro.

L'operazione del Ros ha messo in evidenza legami anche con il Valdarno

Articoli correlati