31, Maggio, 2024

I risultati delle seconde gare del primo turno di Coppa Toscana

Più lette

Al capolinea l’avventura della Tro.Ce.Do., il Vaggio Piandiscò vince con la Fulgor Castelfranco ma segna solo due reti , la Virtus Leona batte il Cavriglia mentre il Pergine si arrende al Quarata

Giocate le seconde gare dei triangolari del primo turno di Coppa Toscana, con in alcuni casi i giochi che sono  già fatti mentre in altri bisognerà attendere le partite di mercoledì 1 ottobre.

Al capolinea l'avventura della Tro.Ce,Do, che dopo la sconfitta per 5-1 sette giorni fa in casa del San Polo si arrende anche al Bellariva, che sul campo dei valdarnesi passa 1-0.

Il Vaggio Piandiscò, fra le mura amiche, batte 2-1 la Fulgor Castelfranco (padroni di casa in vantaggio dopo sei minuti con Marsili, pareggio Fulgor al quarto d'ora con Alberto Merciai, il gol-partita di Paoletti al 20' del secondo tempo), tuttavia il successo non basta a raddrizzare il discorso qualificazione dopo la sconfitta per 4-1 del primo turno con il Faella, che per essere eliminato dovrebbe perdere la partita del primo ottobre con la Fulgor con quattro gol di scarto.

Discorso qualificazione in salita per il Pergine: sconfitta 2-1 dal Quarata, la squadra di Napolitano dovrà ora vincere in maniera larga con  il Castiglion Fibocchi per sperare nel passaggio del turno.

La Virtus Leona supera 2-0 (Marchetti nel primo tempo e Galli nel secondo) il Cavriglia, rimasto in dieci dopo diciotto minuti e addirittura in nove attorno alla metà della ripresa. Il discorso del passaggio del turno è tutto da decidere, con il Cavriglia obbligato a battere con tre gol di scarto un Atletico Figline al quale andrebbe bene anche un pareggio in una sfida nella quale la Leona sarà solo spettatrice. 
 

Articoli correlati