25, Settembre, 2022

Il progetto didattico del Consorzio di Bonifica arriva anche ai Licei di San Giovanni

Più lette

In Vetrina

Si tratta di “Amico CB2”, un progetto dedicato in particolare alla conoscenza delle dinamiche del fiume Arno, e che il Consorzio sta portando negli istituti comprensivi e nelle scuole superiori del Valdarno

Fa tappa ai licei di San Giovanni,  il progetto educativo Amico CB2, che il Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno e l’Associazione Eta Beta Onlus presenteranno presso l’Aula Magna dei Licei venerdì 24 gennaio. Si tratta di una proposta di educazione ambientale gratuita che serve a favorire la conoscenza storica, ambientale e geografica dei corsi d’acqua del territorio in cui si vive, ma soprattutto per comprendere cos’è il rischio idraulico e cosa si può fare per limitarlo.

Attraverso un approccio di tipo ludico-esperienziale, il progetto si basa sull’utilizzo di Flumina, un apposito dispositivo didattico, che consente, anche grazie ai suoi animatori, di far toccare davvero con mano ai partecipanti lo stretto e indissolubile rapporto che esiste tra un corso d’acqua e il territorio. Flumina verrà installato all’interno del Laboratorio di Scienze dei Licei e, oltre ad essere utilizzato dagli studenti, sarà disponibile anche per sette classi della Scuola Secondaria di Primo Grado del Comprensivo Marconi di San Giovanni, che verranno in visita nelle giornate successive.

Nell’ambito dell’evento di venerdì 24 gennaio, la Dirigente dei Licei, Lucia Bacci, ospiterà fra i presenti Serena Stefani, Presidente del Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno; il Sindaco di San Giovanni, Valentina Vadi, la Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo Marconi, Emilia Minichini; Alessandro Casoli, dell’Associazione Eta Beta Onlus.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati