08, Febbraio, 2023

Il Montevarchi attende l’Aglianese, la Sangiovannese sfida l’Albalonga nella sua tana

Più lette

Il Montevarchi con l’Aglianese per vincere e guadagnare punti da spendere nella corsa per la salvezza, la Sangiovannese alla ricerca della prima vittoria esterna in casa di un Albalonga secondo in classifica

Gara fra le mura amiche, la prima di due consecutive, per il Montevarchi, che al "Brilli Peri" riceve la visita dell'Aglianese. Gli aquilotti sono imbattuti da sei turni ma solo una volta sono riusciti a conquistare l'intera posta in palio e quindi la loro posizione in classifica è sempre difficile, terzultimo a quattordici punti in condominio con altre quattro squadre,in attesa dell'apertura della sessione di mercato di dicembre che dovrebbe portare alcuni rinforzi. La squadra pistoiese si trova a metà classifica con diciassette punti e, con la capacita di mandare a rete molti giocatori  (già nove giocatori diversi), non farà sconti. In casa rossoblù buone notizie arrivano dall’infermeria: sono tornati disponibili, Mosti Falcini, Gistri e Giustarini, mentre Moracci e Bruschi si rivedranno solo nel girone di ritorno. Incerto  Achy, che ha lamentato dei fastidi durante la rifinitura.

Prima di due gare esterne per la Sangiovannese, che dopo il successo di domenica scorsa sul San Donato Tavarnelle è impegnata in casa di un Albalonga secondo in classifica molto forte in difesa e che in casa finora non ha  mai perso. Per gli azzurri si tratta senza ombra di dubbio di una partita dal coeficciente di difficoltà elevato e la squadra laziale non rappresenta certo l'avversario più semplice contro il quale andare alla ricerca della prima vittoria esterna stagionale, ma gli uomini di Calori ci proveranno comunque, anche perchè vogliono difendere la loro quinta posizione. Senza gli infortunati Martini e Torricelli e con Rontini sempre  impegnato con la nazionale delle Filippine, l'undici deputato a scendere in campo dovrebbe essere lo stesso di domenica scorsa.

Articoli correlati