18, Agosto, 2022

Il gruppo e l’associazione “Per Figline e Incisa” entrano in “Azione”

Più lette

In Vetrina

Il gruppo, di cui fanno parte il vicesindaco Enrico Buoncompagni, lassessore Simone Cellai, i consiglieri Umberto Ciucchi e Fabio Gabbrielli, entra nel partito fondato da Carlo Calenda

L’Associazione ed il Gruppo Consiliare “Per Figline Incisa” entrano in "Azione", il partito fondato da Carlo Calenda. L'annuncio è arrivato proprio dai componenti dell'associazione. "Il nostro senso civico improntato dei valori repubblicani e costituzionali è stato indirizzato a rispondere ai bisogni ed all’interesse dei cittadini, ricercando nel contatto e nell’ascolto gli stimoli e le sollecitazioni per assumere politiche orientate alla ricerca del bene comune".

"Tale spirito ha animato il quotidiano impegno dei nostri amministratori all’interno dell’azione di coalizione, dal vicesindaco Enrico Buoncompagni, all’assessore Simone Cellai, ai consiglieri Umberto Ciucchi e Fabio Gabbrielli, che sono riusciti a dare un impulso importante alle politiche di sviluppo del nostro Comune. A questo punto del nostro percorso abbiamo deciso di 'crescere' e proseguire la nostra esperienza inquadrando la rappresentanza civica in una formazione di respiro nazionale. È per questo motivo che abbiamo deciso di aderire ad 'Azione', il partito fondato da Carlo Calenda, che con la sua costante attenzione ai problemi concreti del Paese, si pone in continuità con la nostra natura civica, un movimento aperto ai contributi e all’impegno di chiunque e che mette al centro dell’agenda i fatti", spiega l'Associazione. 

"Hanno contribuito nel far maturare questa nostra importante scelta anche i positivi incontri che abbiamo effettuato in questi mesi con gli amici di Figline Incisa in Azione, il cui referente è Giuseppe Mazzara, nonché quelli con la Referente provinciale di Firenze Milena Brath e con il coordinatore regionale Marco Remaschi. Il nostro impegno locale, la nostra presenza sul territorio e la nostra vicinanza ai cittadini resteranno quindi immutati, nel segno di quei valori liberali e progressisti che hanno ispirato e guidato il nostro cammino. Cambierà quindi il nome ed aumenteranno le forze, ma non lo spirito con cui è stata e sarà portata avanti l’attività politico-amministrativa di Per Figline e Incisa". 

"L’assunzione di responsabilità – dichiara il Vicesindaco Enrico Buoncompagni – che riguarda l'interesse pubblico è un percorso che richiede tempo, competenza e passione. Il mio impegno personale è sempre stato volto a migliorare la nostra città, credendo in una politica che si fonda sulla parola e che, attraverso l’ascolto ed il lavoro quotidiano, risponde al territorio. Azione è il luogo di coinvolgimento dell’Italia che lavora, produce, studia, fatica e sono certo che questo nuovo progetto potrà rafforzare quel rinnovamento politico sul territorio che ha preso avvio nel 2019 e che ha determinato un positivo contributo nell’azione amministrativa di Figline e Incisa". 

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati