04, Febbraio, 2023

Il Galli ospita il Costone e chiede aiuto alla Fides

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Raggiunto il terzo posto, ultima piazza utile per la promozione diretta in Dnc, i terranuovesi cercano l’ottava vittoria consecutiva per confermarsi e intanto sperano nel colpo della Fides contro Pescia. Synergy a Prato senza pensieri

Il Galli Terranuova ospita il Costone Siena in odore di playoff per continuare la sua corsa verso il terzo posto e chiede aiuto alla Fides Montevarchi, nel frattempo impegnata in casa contro l’altra squadra in corsa per il podio, la cestistica Pescia. Trasferta senza pensieri per la Synergy ormai salva, ospite di un Prato agguerrito.

Il Galli insegue l’ottava vittoria consecutiva. Sarebbe l’undicesima in 13 gare di un girone di ritorno al limite della perfezione che ha visto la squadra di coach Nardi risalire fino al terzo posto conquistato nel turno scorso. L’obiettivo delle ultime tre giornate è naturalmente quello di difenderlo per conquistare la promozione diretta in Dnc. Pescia è appaiata ai biancorossi a quota 38 in classifica, ma in caso di arrivo a pari merito resterebbe dietro per effetto degli scontri diretti favorevoli al Galli. Palla a due domani alle 21.15.

I terranuovesi sperano comunque nel colpo dei “cugini” della Fides, di ritorno dopo poco meno di un mese davanti ai propri tifosi per ospitare proprio la Cestistica Pescia. In casa propria la Fides ha dimostrato di viaggiare con una marcia in più e ora che torna dopo tre turni consecutivi in trasferta e altrettante sconfitte la squadra di coach Righeschi scende in campo per tentare l’impresa e onorare l’impegno pur non avendo più niente da chiedere alla classifica. Nella squadra ospite, miglior attacco del torneo, è in forse il veterano Andrea Cempini. Si gioca domani sera alle 21.15.

Di nuovo in campo dopo i festeggiamenti per la salvezza messa al sicuro domenica scorsa, la Synergy sfida in trasferta la Pallacanestro Prato, ultima in classifica ma più che mai determinata a vincere per tentare di superare Asciano e quindi giocare i playout con il fattore campo favorevole. Coach Rossi e i suoi attendono l’impegno con la mente sgombra e con il solo obiettivo di ritoccare la classifica finale. Sfida al via domenica alle 18.
 

Articoli correlati