28, Settembre, 2022

Gli stati d’animo a Montevarchi e San Giovanni all’indomani del derby

Più lette

In Vetrina

Soddisfazione a Montevarchi e rammarico a San Giovanni: questi gli stati d’animo all’indomani del derby vinto 0-2 dalla squadra rossoblù sul Marzocco

Soddisfazione a Montevarchi e rammarico a San Giovanni: questi gli stati d'animo nelle due città valdarnesi all'indomani del derby, terminato 0-2 per gli aquilotti.

A rendere maggiormente preziosa la vittoria il fatto che essa, oltre a riscattare la sconfitta in Coppa Italia, ha visto il Montevarchi tornare a vincere a San Giovanni dopo un digiuno durato una trentina d'anni.

Al di là del rigore non concesso alla fine del primo tempo per il fallo in area subito da Bini (se il direttore di gara lo avesse decretato e la Sangiovannese trasformato avrebbe cambiato il corso della partita) la squadra di Rigucci si è dimostrata ben messa in campo, più cinica sfruttando al meglio le occasioni che le sono capitate e soprattutto compatta in fase di copertura. Altro elemento di una certa importanza la maggior esperienza  con anche i più giovani anagraficamente che possono vantare un curriculum di tutto rispetto.

Per la Sangiovannese però nessun dramma: indipendentemente da ciò che è accaduto ieri la squadra ha dimostrato di esserci e l'importante sarà voltare pagina fin da subito e in tal senso potrebbe essere d'aiuto il fatto di tornare in campo già mercoledì nella sfida di Coppa Italia in casa della Pianese.

Articoli correlati