25, Giugno, 2022

Giovanissimi B, il Montevarchi è campione provinciale

Più lette

In Vetrina

L’Aquila batte l’Olmoponte 4-1 ai calci di rigore nella finale provinciale e si qualifica così alla Coppa Cerbai, il torneo per i campioni delle province toscane

Impresa compiuta per i Giovanissimi dell'Aquila Montevarchi che superano l'Olmoponte ai calci di rigore e sono i nuovi campioni provinciali. Grandi festeggiamenti, ma il cammino dei rossoblù non si ferma: saranno impegnati nella Coppa Cerbai insieme alle vincitrici degli altri tornei provinciali toscani.

Pochi, pochissimi i passi falsi degli aquilotti allenati da Matteo Spaghetti e Jacopo Poggesi, rimasti in testa praticamente dall'inizio alla fine nonostante il lungo testa a testa con l'Arno Laterina. I numeri parlano da soli: campionato chiuso con 110 gol segnati e 13 subiti. Martedì contro l'Olmoponte, vincitore dell'altro girone aretino, è stata una finale degna del nome. Zero a zero dopo i 70 sofferti minuti dei tempi regolamentari, punteggio fermo anche dopo i 20 minuti supplementari, il titolo si è assegnato ai calci di rigore. E lì non c'è stata storia: 4-1 per i montevarchini grazie anche a una parata del giovane portiere.

Così, dopo la bella esperienza in Spagna alla Copa Costa Brava, per i 2001 del Montevarchi è arrivato un altro successo. Il sogno è che non sia l'ultimo di questa stagione vicina all'epilogo con la Coppa Cerbai.

Articoli correlati