20, Luglio, 2024

Giovani, rischi e prevenzione: esperti e protagonisti a confronto

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

“Trainspotting. I giovani oggi: analisi, riflessioni e proposte”: è questo il titolo dell’incontro, aperto a giovani e adulti, che si terrà nella sala consiliare “Francesco Staderini” di Figline il 19 giugno alle ore 17

Dall'abuso di alcol e stupefacenti fino ai rischi connessi con l'uso di internet e dei social media. Una serie di problemi che riguardano i più giovani, e che saranno al centro di un confronto in programma il 19 giugno nella Sala consiliare di Figline, dal titolo “Trainspotting. I giovani oggi: analisi, riflessioni e proposte”. 

Sarà un’occasione per approfondire la conoscenza delle nuove generazioni e per discutere di come interpretarne gli atteggiamenti, anche per prevenire i comportamenti a rischio più comuni nell’età adolescenziale, legati all’abuso di alcol, all’utilizzo di droghe e al tabagismo, ma anche per parlare delle nuove problematiche che i giovani sono chiamati ad affrontare oggi.

Le nuove generazioni sono infatti sottoposte a continui stimoli, a flussi informativi e a messaggi che, sempre più spesso, vengono distorti dai mezzi di comunicazione di massa che li veicolano, senza che ci sia una guida pronta ad orientarli nei loro percorsi di sviluppo personale. Il risultato è una perdita di punti di riferimento per chi è chiamato a crescere precocemente, in una società che corre troppo velocemente e in cui si tende a bruciare le tappe.

Ed è proprio per tentare di ritrovare riferimenti cognitivi, in questo orizzonte relazionale instabile e dai ruoli sociali sempre meno affidabili, che si punta su iniziative come questa, coinvolgendo non solo le famiglie ma anche la scuola e le istituzioni, alla ricerca di percorsi e azioni condivise dagli adulti che entrano in contatto con soggetti in crescita. 

Parteciperanno al dibattito lo psichiatra e psicanalista Luciano Gheri, docente dell’Istituto Sullivan di Firenze, lo psicologo e psicoterapeuta Mario Ruocco, giudice onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Firenze, e Andrea Mirannalti, coordinatore dei progetti giovani e sport del Centro di Solidarietà di Firenze. Saranno presenti anche Valerio Vannetti, presidente dell’associazione “27 Luglio” che ha promosso l’iniziativa insieme all’assessore alle Politiche giovanili del Comune di Figline e Incisa, Mattia Chiosi; interverrà anche la sindaca Giulia Mugnai.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati