26, Novembre, 2022

Galli, ecco regole e avversarie

Più lette

In Vetrina

Girone a 14 squadre, come previsto senza retrocessioni. Cancellata anche la promozione diretta: per il salto di categoria si andrà ai raggruppamenti interregionali. Respinta la richiesta di ripescaggio della Synergy

Girone a 14 squadre, niente retrocessioni ma nemmeno promozioni dirette: il Galli Terranuova conosce regole e avversarie per il prossimo campionato di Dnc, da quest’anno battezzata Serie C Nazionale. Non ci sarà la Synergy, la cui richiesta di ripescaggio è stata respinta, come del resto ci si aspettava anche in via Genova.

Facevano già parte del girone Nuovo Basket Altopascio, Pallacanestro Empoli, Pino Dragons Firenze, Folgore Fucecchio, Libertas Livorno, Basket Valdisieve. A loro si sono aggiunte le sei promosse dalla C regionale dello scorso anno: Virtus Certaldo, Olimpia Legnaia Firenze, Cestistica Audace Pescia, Etrusca San Miniato, Virtus Siena, oltre naturalmente ai valdarnesi del Galli Terranuova. Completano l’organico la ripescata Juve Pontedera e la promossa d’ufficio Audax Carrara.

In vista della riforma dei campionati in vigore dalla stagione 2015-2016 non ci saranno retrocessioni. Adesso però si sa che non ci saranno nemmeno promozioni dirette. Le prime tre classificate al termine della stagione andranno infatti ai concentramenti nazionali, raggruppamenti da otto squadre ciascuno che eleggeranno una promossa a testa. Per le squadre dal secondo posto in giù ci saranno ulteriori spareggi per il salto di categoria.

Articoli correlati