30, Maggio, 2024

Galli, ancora uno stop. L’Olimpia Legnaia passa a Terranuova

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

I fiorentini approfittano dei terranuovesi ancora non al top della condizione e si impongono per 57-66. Il Galli stecca la prima in casa e resta fermo al palo dopo due giornate

Il Galli Terranuova rimanda l’appuntamento con la prima vittoria stagionale ed esce sconfitto al suo esordio casalingo per mano dell’Olimpia Legnaia Firenze: 57-66 il punteggio al termine di una gara ben gestita da parte dei fiorentini che approfittano di un Galli ancora a rotazioni ridotte.

Primo quarto in equilibrio, è nel secondo tempino che arriva l’allungo. Il Galli si gioca la zona, Fontani la punisce con due triple, Temoka si mette in ritmo ma è soprattutto Pinna a far male nel pitturato. I valdarnesi continuano a fare i conti con l’assenza di Donato (ne avrà ancora per diverse settimane) e sentono la mancanza di un terminale offensivo come Lorenzo Dolfi, fatto esordire ma in condizioni ancora più che precarie. Ci prova il fratello Andrea a tenere a galla la sua squadra in coppia con Daniel. L’italo-cubano però non replica la prestazione da 29 punti sfoderata alla prima giornata e alla fine viene anche espulso per doppio fallo tecnico. Bandinelli e Fontani continuano a segnare e mettono al sicuro i due punti.

Galli Terranuova – Olimpia Legnaia Firenze 57-66 (15-16, 25-35, 41-56). Galli Terranuova: Daniel 15, Buccianti 10, Malile 6, Baldi 2, Dolfi L. 3, Dolfi A. 17, Gironi ne, Falsini 4, Merico ne. Allenatore: Nardi. Legnaia: Bandinelli 12, Cambi 2, Vienni 6, Conti C. 3, Calamai 7, Temoka 10, Lari, Fontani 12, Pinna 14, Tarchi. Allenatore: Trucioni.
 

Articoli correlati